Sicurezza lavoratori


 

 

Polisoluzioni

in collaborazione con

Unione degli Artigiani Italiani
e delle Piccole e Medie Imprese

organizza i

Corsi di formazione 
generale e specifica

Salute e Sicurezza 
sul Lavoro 
per 
LAVORATORI

ai sensi del D.Lgs. 81/2008 art. 37, c. 7 e 
degli Accordi Stato-Regioni.

 

Corso generale e specifico Sicurezza sul Lavoro per i lavoratori  

DEPLIANT E MODULO ISCRIZIONE 
CORSI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO PER LAVORATORI

MODULO DI RICHIESTA PREVENTIVO PERSONALIZZATO GRATUITO

 

BROCHURE di Polisoluzioni

 

 

CALENDARIO CORSI

Obblighi normativi

Secondo quanto stabilito dall’art. 37 c. 1 D.Lgs. 81/08, il datore di lavoro deve assicurare che ciascun lavoratore riceva una formazione sufficiente ed adeguata in materia di salute e sicurezza, anche rispetto alle conoscenze linguistiche.

La formazione deve essere sufficiente ed adeguata in merito ai rischi specifici presenti all’interno dell’azienda. E’ prevista altresì la necessita di un aggiornamento periodico in relazione all’evoluzione dei rischi o all’insorgenza di nuovi rischi.

 

Le sanzioni

Le sanzioni per la mancata applicazione dell’art. 37, comma 1, del D.Lgs. 81/08, sono piuttosto pesanti (fino a 5.200 euro) e riguardano la sfera penale.

Quando deve avvenire la formazione?

Ai sensi dell’art. 37, comma 4, D.Lgs. 81/08, la formazione e, ove previsto, l’addestramento specifico devono avvenire in occasione:

- della costituzione del rapporto di lavoro o dell’inizio dell’utilizzazione qualora si tratti di somministrazione di lavoro;

- del trasferimento o cambiamento di mansioni;

- della introduzione di nuove attrezzature di lavoro o di nuove tecnologie, di nuove sostanze e preparati pericolosi.

La recente normativa chiarisce argomenti, durata e obbligo di periodico aggiornamento.

Contenuti dei corsi

Gli obblighi formativi, già previsti dalle precedenti normative (D.Lgs. 277/91, D.Lgs. 626/94 ecc...) sono riconfermati con il Testo Unico per la Sicurezza sul Lavoro (D.Lgs. 81/08).

L'Art. 1 del D.M. 16/01/1997 aveva già stabilito i contenuti minimi dei corsi di formazione per i lavoratori in materia di salute e sicurezza sul lavoro, in accordo al D.Lgs. 81/2008 (che ha sostituito il D.Lgs. 626/94, il D.Lgs. 494/96 ed altre norme correlate). Gli argomenti e la durata della formazione sono stati ulteriormente specificati dagli Accordi Stato-Regioni del 21 dicembre 2011 (Gazzetta Ufficiale del 11 gennaio 2012) e meglio chiariti con le linee guida interpretative di tali accordi, approvate in Conferenza Stato-Regioni del 25 luglio 2012 e pubblicate in Gazzetta Ufficiale il 18 agosto 2012.

Gli adempimenti per la sicurezza sul lavoro non devono comportare oneri per i lavoratori, pertanto il corso si deve svolgere durante l’orario di lavoro, a meno di non considerare lo straordinario.

Polisoluzioni è a disposizione per l'analisi dei fabbisogni formativi, progettazione ed erogazione della formazione.

Esiste anche la possibilità di ottenere contributi a fondo perduto con rimborso al 100% dei costi sostenuti.

Per informazioni ed assistenza sulla soluzione più adatta alla Vs. azienda contattateci.

 

 

Zone operative 

Polisoluzioni srl - Studio PC  "Progettazione, formazione e Consulenza globale integrata"  opera principalmente in Toscana (specie a Firenze, Prato, Pistoia, Lucca, Pisa, Massa carrara, Livorno, Siena, Arezzo, Grosseto), Lombardia (specie a Milano, Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Monza e Brianza, Pavia, Sondrio, Varese), Piemonte (specie a Torino, Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Verbano - Cusio - Ossola, Vercelli), Valle d'Aosta (specie ad Aosta), Trentino Alto Adige (specie a Trento e Bolzano), Friuli Venezia Giulia (specie a Trieste, Gorizia, Pordenone, Udine), Veneto (specie a Venezia, Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Verona, Vicenza), Emilia Romagna (specie a Bologna, Ferrara, Forli - Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini), Liguria (specie a Genova, Imperia, La Spezia, Savona), Umbria (specie a Perugia e Terni), Marche (specie ad Ancona, Ascoli Piceno, Fermo, Macerata, Pesaro e Urbino), Lazio (specie a Roma, Frosinone, Latina, Rieti, Viterbo), Abruzzo (specie a L'Aquila, Chieti, Pescara, Teramo), Molise (specie a Campobasso, Isernia), Campania (specie a Napoli, Avellino, Benevento, Caserta, Salerno), Calabria (specie a Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia), Puglia (specie a Bari, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto, Barletta - Andria - Trani), Basilicata (specie a Potenza, Matera), Sicilia (specie a Palermo, Agrigento, Caltanissetta, Catania, Enna, Messina, Palermo, Ragusa, Siracusa, Trapani), Sardegna (specie a Cagliari, Nuoro, Oristano, Sassari, Carbonia - Iglesias, Medio Campidano, Ogliastra, Olbia - Tempio).

Sono state attivate e/o sono in corso di attivazione le parternerships per coprire tutto il territorio nazionale italiano.

 

 

 

 

 



Share/Bookmark